esf-1 sensori ultrasonici di etichetta e di impalmatura

Sensorbild - Matrix

panoramica

Il sensore a forcella esf-1 rileva con sicurezza le etichette anche con velocità di etichettatura elevate.

download sensor line as pdf
online catalogue as pdf

Caratteristiche speciali

  • 3 metodi Teach-in per la scansione di etichette anche fuori-standard
  • Tempo di risposta <300 µs per l'impiego con elevate velocità del nastro
  • Custodia a forcella dalle dimensioni estremamente compatte
  • QuickTeach
  • Interfaccia IO-Link a supporto del nuovo standard industriale

Caratteristiche base

  • Sensore di etichetta e impalmatura come sensore a forcella
  • 2 uscite di commutazione per il rilevamento dell'etichetta/impalmatura e il controllo di rottura del nastro
  • 3 LED e 1 tasto sul lato superiore della custodia
  • Teach-in a scelta tramite tasto o pin 5
  • LinkControl come ausilio opzionale per l'installazione e la messa in funzione

Descrizione

Il principio di funzionamento

Le etichette vengono fatte passare attraverso la forcella. Un trasmettitore ultrasonico nella gamba forcella inferiore invia una sequenza rapida di impulsi contro il materiale di supporto. Gli impulsi sonori fanno oscillare il materiale di supporto in modo che, sul lato opposto, viene emanata un'onda sonora fortemente indebolita. Il ricevitore nella gamba forcella superiore riceve quest'onda sonora.

Il materiale di supporto fornisce un livello di segnale diverso da quello dell'etichetta. È questa differenza di segnale che viene analizzata dall'esf-1. Le differenze di segnale tra materiale di supporto ed etichetta possono essere molto basse. Per garantire una differenziazione sicura, l'esf-1 deve essere inizializzato sull'etichetta.

Backing material with a label provides an attenuated signal level.

L'esf-1

scannerizza con sicurezza materiali riflettenti ad elevata trasparenza, nonché etichette metallizzate ed etichette di qualsiasi colore. Il tempo di misura s'imposta automaticamente in funzione della potenza sonora necessaria. Con materiali di supporto ed etichette sottili l'esf-1 lavora alla velocità massima e con un tempo di risposta di < 300 µs.

Per poter scannerizzare anche etichette speciali, ad esempio etichette con fustellature o perforazioni, sono disponibili tre metodi di Teach-in diversi.

A) Inizializzazione dinamica di materiale di supporto ed etichetta

Durante il processo di inizializzazione, il materiale di supporto con le etichette viene fatto passare attraverso la forcella a velocità costante.
Il sensore esf-1 apprende automaticamente il livello di segnale delle etichette ed anche i vuoti tra le etichette.
Questo è il teach-in standard per le etichette.

esf-1 as label sensor 

esf-1 as label sensor

B) Apprendere materiale di supporto ed etichette separatamente

Il livello di segnale per il materiale di supporto e le etichette possono trovarsi molto vicini. I livelli di segnale sono appresi separatamente per poter tastare anche etichette con differenze di segnale molto basse: prima viene appreso il materiale di supporto e successivamente l’etichetta sul materiale di supporto. La soglia di commutazione si trova quindi tra questi due livelli di segnale.

C) Inizializzazione del solo materiale a nastro

Il materiale a nastro viene solitamente lavorato dal rullo. L'impalmatura da rilevare si trova quindi in un punto inaccessibile in questo rullo. A questo scopo è disponibile un metodo di Teach-in separato, nel quale viene inizializzato il solo materiale a nastro. L'esf-1 riconosce la differenza di livello rispetto all'impalmatura e imposta la propria uscita.

esf-1 as splice sensor

Il processo di Teach-in

può essere eseguito alternativamente tramite il tasto sul lato superiore della custodia o il pin 5 sul connettore dell'apparecchio.

Con il LinkControl

è possibile parametrizzare opzionalmente l'esf-1. I valori di misura possono anche essere raffigurati graficamente.

Le etichette vengono fatte passare attraverso la forcella. L'esf-1 reagisce alla differenza di segnale tra materiale di supporto ed etichetta.

IO-Link

Esf-1 sensori ultrasonici di etichetta e di impalmatura in versione 1.1 per sensori con uscita a circuito.

.
Top